Quill perdigones

Quill perdigones è una ninfa che uso spesso.
Costruita con quill sintetico, risulta molto semplice ottenere dei rigaggi sul corpo e quindi avere l’effetto realistico spesso ricercato per i corpi delle mosche. E’ una ninfa che scende in profondità velocemente grazie alla sua siluette priva di materiali che creano attriti con l’acqua e di conseguenza regala catture facilmente. Può essere costruita ovviamente in molte colorazioni, il quill sintetico è disponibile in 10 colorazioni, dalle tonalità di verde al rosso, i marroni e il grigio. Volendo creare la piccola sacca alare presente nel video ma non nelle fotografie si può semplicemente usare un pennarello indelebile per poi ricoprirlo con dell’altra colla UV

Di seguito trovi la lista dei materiali che ho utilizzato per la costruzione di questa mosca, il video che spero ti piaccia e le foto con i passaggi costruttivi per riprodurla a casa.

 

Dressing

Amo: Ami dry fly C barbless 25 pcs o Ami J barbless 25 pcs

Testa: Palline in tungsteno 25 pcs

Coda: Coq de leon langareto

Corpo: Quill sintetico coperto di colla UV

Filo di montaggio: Filo standard 8/0 

Sottocorpo: Fili floss

Collare: Filo polyfloss 140 den

 

 

perdigonesquill1

Infilare una pallina in tungsteno sull’amo e creare un sottocorpo conico.

perdigonesquill2

Avvolgere il filo di montaggio fino alla curvatura dell’amo.

perdigonesquill5

Creare una coda con il coq de leon e legare una striscia di quill sintetico. Un’accortezza sul quill sintetico, prima del montaggio è comodo fare un taglio trasversale in manera tale che quando lo avvolgiamo non crei forme strane sopra la coda.

perdigonesquill6

Avvolgere il quill sintetico.

perdigonesquill7

Creare un collarino con il filo polyfloss arancio fluo.

perdigonesquill8

Coprire con colla UV e catalizzare, ninfa finita. Buon divertimento!

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *